Home ] Bio ] I link ] Gallerie ] Tutorial ] Contattami ] Miscellanea ] Cartoline ]

Il viraggio seppia


 

Il viraggio di una immagine in una tonalitÓ, di solito seppia, era una pratica comune in camera oscura e veniva fatto con un bagno di viraggio, dopo lo sviluppo e prima del fissaggio, se ricordo bene. L'odore di quel bagno non l'ho mai dimenticato ed Ŕ anche per questo che preferisco la camera chiara, Photoshop. Il viraggio si pu˛ fare in tanti toni diversi ma a me piace molto un colore caldo come il seppia. Un sistema molto comune Ŕ quello di applicare un livello monocromatico all'immagine, una colorizzazione. Esiste, tuttavia, un altro sistema, molto pi¨ delicato sull'immagine e rispettoso dei colori, che a me piace di pi¨. Vediamolo insieme.

Caricate una immagine a colori

Ora duplicate due volte il livello.

Ora, avendo due livelli copiati, oltre l'originale, sul livello pi¨ alto applicate il filtro TonalitÓ/Saturazione (Hue/Saturation).

 

I parametri da utilizzare, per cominciare, sono i seguenti:

Ovviamente questi parametri non sono scolpiti nella roccia, potete variarli a piacimento. A me piacciono questi numeri.

Impostate il metodo di fusione a TonalitÓ (Hue). A questo punto avete il viraggio classico.

 Facciamo un passo ulteriore. rispetto al viraggio classico. Selezionate il  livello intermedio, togliendo l'occhio dal livello pi¨ alto.

 

Applicate un filtro fotografico 85 (simula il comportamento di un filtro di conversione e riscalda l'immagine).

I parametri sono: densitÓ 100% mantieni luminositÓ (Preserve luminosity).

Metodo fusione Ŕ di nuovo TonalitÓ (Hue) e alla fine si fa un Unisci sotto / Merge down (CTRL- E)

Ecco il risultato finale:

 

Conclusioni

A me piace molto di pi¨ di un semplice viraggio mediante applicazione di un filtro monocromatico (notate come lascia bianche le nuvole).

A voi la scelta tra i due sistemi.

 


©2009 Aristide Torrelli